Orchestra OIDA di Arezzo diretta da Paolo Biancalana

Sabato 5 agosto alle 21.30 torna il Festival Sinfonico presso il parco di Villa Rinchiostra a Massa.

Sarà protagonista l’Orchestra OIDA di Arezzo, giovane complesso che ha riunito le diverse esperienze orchestrali del territorio aretino; sotto la direzione di Paolo Biancalana, l’orchestra proporrà alcuni tra i più noti e amati brani del repertorio romantico per archi, come la Holberg Suite di Grieg e la Serenata per archi di Elgar ed accompagnerà la pianista Rita Cucé nell’esecuzione del concerto K.449 di Mozart.

ll Festival è promosso Comune di Massa – Ufficio Cultura e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara con il contributo della Regione Toscana e il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara; è organizzato dall’Associazione Musicale Massese – Scuola Comunale di Musica e dall’Ufficio Cultura del Comune. L’ingresso è a pagamento (€10, posto unico). Agli allievi della Scuola Comunale di Musica di Massa sono riservate agevolazioni: ingresso gratuito per i minorenni, sconto sul biglietto per i maggiorenni.

Per informazioni e prenotazioni: Associazione Musicale Massese, tel. 347 6093958; informazioni on line presso: festivalsinfonico.wordpress.com; e.mail: festivalsinfonico@gmail.com; Facebook: Festival Sinfonico-Massa.

Questo il programma nel dettaglio:

Orchestra OIDA di Arezzo

F.Mendelssohn Sinfonia per archi n°10 in SI minore

W.A.Mozart Concerto per pianoforte n°14 in MIb Maggiore K.449

Allegro vivace, Andantino, Allegro ma non troppo

E.Elgar Serenata per archi op.20

Allegro piacevole, Larghetto, Allegretto

E.Grieg Holberg Suite op.40

Praeludium, Sarabande, Gavotte, Air, Rigaudon

Rita Cucè, pianoforte

Paolo Biancalana, direttore

Leave a Reply

Your email address will not be published.