Orchestra da Camera Fiorentina e Giuseppe Lanzetta, Festival Sinfonico 2017

Sabato 29 luglio alle 21.30 quarto appuntamento con il Festival Sinfonico presso il Parco di Villa Rinchiostra a Massa. Sarà ancora gradita ospite l’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta.

L’orchestra da Camera Fiorentina sarà impegnata in un originale programma dedicato al tango con brani di Morricone, Molinelli, Rissotto e naturalmente di Astor Piazzolla; le struggenti atmosfere e la inconfondibile carica ritmica dell’autore argentino saranno affidate al bandoneon di Mario Stefano Pietrodarchi, vero e proprio virtuoso di questo strumento, variante della fisarmonica, reso celebre proprio da Piazzolla.

Il Festival è promosso Comune di Massa – Ufficio Cultura e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara con il contributo della Regione Toscana e il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara; è organizzato dall’Associazione Musicale Massese – Scuola Comunale di Musica e dall’Ufficio Cultura del Comune. L’ingresso è a pagamento (€10, posto unico).

L’ingresso è gratuito per gli allievi minorenni della Scuola Comunale di Musica, mentre per gli allievi maggiorenni è prevista una riduzione sul costo del biglietto. Per usufruire dello sconto, prenotate il vostro posto segnalando la vostra appartenenza all’Associazione Musicale Massese.

Per informazioni e prenotazioni: Associazione Musicale Massese, tel. 347 6093958Programma del concerto

La storia del Tango

E.Morricone Medley

A.Piazzolla Oblivion

Adios Nonino

Milonga del Angel

Muerte del Angel

R.Molinelli Poi Qualcuno

A.Piazzolla Violentango

A.Rissotto Sonfit Adios

A.Piazzolla Libertango

Stefano Pietrodarchi, bandoneon

Giuseppe Lanzetta, direttore

GIUSEPPE LANZETTA – nato a Montecorvino Rovella (SA) si è diplomato in Musica Corale e direzione di coro, Polifonia vocale sacra sotto la guida di P.Zangelmi, in Strumentazione per Banda con L.Semeraro al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, dove ha studiato Composizione con F.Cioci. Ha studiato direzione d’orchestra con B.Campanella, di cui è stato assistente per lungo tempo, perfezionandosi infine con F.Ferrara. Ha diretto prestigiose orchestre in Italia ed Europa, partecipano tra l’altro al Festival di Salisburgo. Direttore ospite nelle orchestre di Città del Messico, ha debuttato in Canada e dirige le più importanti orchestre Statunitensi. Ha debuttato con grande successo nel 2003 a Berlino con la Berliner Symphoniker e nel 2006 alla Carnegie Hall di New York. Con l’Orchestra da Camera Fiorentina ha realizzato tournée in USA, in Messico, Malta, Spagna, Portogallo, Slovenia, Brasile. Croazia. Numerosi i concerti diretti a Vienna con i Wiener Kammersolisten presso il Musikverein e nella Konzert Haus. Ha al suo attivo composizioni cameristiche e sinfoniche e numerose incisioni discografiche e per la RAI. Ha lavorato con R.Benigni in un memorabile Concerto a Piazzale Michelangelo oltre a dirigere in Piazza Signoria i concerti di Capodanno del Comune di Firenze. Nel 2010 ha ricevuto il prestigioso premio “Una vita per la Musica” e nel 2012 è stato insignito dell’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “al Merito” della Repubblica Italiana dal Presidente Giorgio Napolitano. È stato nominato Direttore Ospite Principale della Mid-American Production, che svolge i suoi concerti alla Carnegie Hall e al Lincoln Center di New York.

MARIO STEFANO PIETRODARCHI – nato nel 1980, studia fisarmonica e successivamente bandoneon diplomandosi con lode presso il Conservatorio Musicale S.Cecilia di Roma nel 2007
Ha frequentato corsi di perfezionamento in Italia e all’estero; esecutore brillante e di raffinata musicalità, ha vinto numerosi concorsi nazionali. Nel 2005 ha collaborato con il Teatro dell’Opera di Roma e la Fondazione Lirico Sinfonica “Petruzzelli” di Bari per la realizzazione dell’Opera “Ascesa e Caduta della Città di Mahagonny” di Weill sotto la direzione del M° J. Webb.
Nel Gennaio 2008 ha registrato la colonna sonora del Film “Caos Calmo” di Antonello Grimaldi con Musiche di Paolo Buonvino. Nel 2008 partecipa in qualità di bandoneonista al 58° Festival di Sanremo. Oltre all’imponente attività concertistica sul territorio nazionale, si è esibito in Inghilterra, Francia, Belgio, Croazia, Serbia, Germania, U.S.A., Portogallo, Finlandia, Svizzera, Ungheria, Canada, Armenia, Russia, Bielorussia e Cina

Leave a Reply

Your email address will not be published.