Festival sinfonico: la notte dei tenori

Martedì 13 agosto alle 21.30 gran finale della ventiseiesima edizione del Festival Sinfonico nel suggestivo scenario del parco di Villa Rinchiostra a Massa, con il programma “La Notte dei Tenori” affidato all’Orchestra Sinfolario di Lecco.


Ricordando gli illustri esempi del passato vedremo come possano coesistere, e, perché no, confrontarsi i tenori Vitaliy Kovalchuk, ucraino, e Davide Ryu, coreano, assieme al baritono Giorgio Valerio che contenderà la scena ai colleghi completando da par suo il terzetto. Il programma comprende alcune fra le più note e amate arie e romanze del repertorio di Verdi, Puccini, Leoncavallo. L’Orchestra Sinfolario della provincia di Lecco, specializzata nell’opera lirica, sarà guidata del turco Ender Sakpınar, direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana Eskişehir di Istanbul. Non mancherà un omaggio strumentale al repertorio operistico con la proposta della virtuosistica Carmen Fantasie di Bizet-Borne da parte del flautista turco Bulent Evcil, solista dell’Orchestra Filarmonica di Istanbul, e l’esecuzione delle brillanti sinfonie d’opera dell’Italiana in Algeri, della Norma e di Don Pasquale.
Il Festival è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e dal Comune di Massa – Ufficio Cultura, con il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara; è organizzato dall’Associazione Musicale Massese – Scuola Comunale di Musica e dall’Ufficio Cultura del Comune. L’ingresso è a pagamento (€15, posto unico). Per informazioni: Associazione Musicale Massese, tel. 347 6093958

Questo il programma nel dettaglio:

V.Bellini, Norma, Sinfonia;
Bizet – Borne, Fantasia brillante sulla Carmen Per Flauto e Orchestra
R.Leoncavallo, Vesti La Giubba; G.Puccini, Recondite Armonie ; G.Rossini, Largo Al Factotum
G.Rossini, L’Italiana In Algeri, sinfonia
G.Verdi, Celeste Aida; G.Puccini, E Lucevan le Stelle; E.De Curtis, Non ti scordar di me
G.Donizetti, Don Pasquale, Sinfonia
G.Verdi, Di quella pira; F.Lehar, Tu che m’hai preso il cor;
E.Di Capua, O Sole Mio; G.Puccini, Nessun Dorma

Bulent Evcil, flauto
Davide Ryu, Vitaly Kovalchuk, tenori; Giorgio Valerio, baritono
Ender Sakpinar, direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *