17° Festival Internazionale della chitarra, Ignazio Viola – Ciro Noto

Secondo concerto Giovedì 2 agosto presso la saletta di Villa Rinchiostra per il “17° Festival Internazionale della chitarra 2018” organizzato dalla Scuola Comunale di musica di Massa gestita dall’Associazione musicale massese, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Massa con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.

Dopo il grande successo del primo incontro tenuto dal Duo Lanzini/Montomoli che hanno proposto con grande maestria un programma ricco e variegato ottenendo numerose richieste di bis sarà la volta del duo di chitarra e pianoforte formato da Ignazio Viola e Ciro Noto che eseguirà musiche dall’ ottocento con le sonate di Kuffner, Diabelli e Molino accanto a brani di autori contemporanei come la Cavatina di Paolo Paglia, la Fantasia di Franco Margola e il suggestivo brano Nazca del francese Erik Marchelie.

Ciro Noto Ha compiuto i suoi studi presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino dove si è diplomato brillantemente, proseguendo poi il suo perfezionamento artistico con Brigitte Meyer a Losanna (CH) con la quale collabora tutt’oggi per svariate attività musicali e concerti. Ha partecipato a più di trenta tra concorsi nazionali ed internazionali vincendo numerosissimi primi premi, sia come solista che in duo pianistico a quattro mani con il M° Simone Sarno. Tra i concorsi vinti si può citare il “Valentino Bucchi” di Roma all’età di 10 anni, una menzione speciale di merito al Concorso Internazionale “Viotti” di Varallo Sesia all’età di 12 anni e vari primi premi al Concorso Nazionale Città di Albenga, al “Soliva” di Casale Monferrato, allo “Czerny” di Torre Pellice, alla “Coppa Pianisti” di Osimo ed il “San Colombano” di Bobbio.  Nell’81 veniva definito da un critico di Stampa Sera: “… un interprete singolarmente maturo …” ed, in un successivo articolo, “…un’autentica rivelazione della tastiera …” E’ stato chiamato a far parte della commissione giudicatrice in importanti Concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali. E’ incaricato  della Direzione Artistica dell’Associazione Arte & Fantasia di Ozegna (TO) con la quale organizza il Concorso Pianistico Nazionale “Città di Ozegna” e ha creato, in collaborazione con il Comune, la Scuola Civica Musicale “A. Vivaldi” che trova al suo interno, tra le altre attività, l’Accademia Pianistica Internazionale di Perfezionamento.  Insegna presso l’Istituto Civico Musicale “G. Rossini” di Cossato ed il Civico Istituto Musicale “L. Rocca” di Alba.

Ignazio Viola è diplomato in chitarra classica presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria sotto la guida del Maestro Guido Margaria. Si perfeziona con i Maestri: Narciso Yepes, Stefano Grondona e Betho Davezac. Ha partecipato a molti Concorsi Nazionali ed Internazionali ottenendo ottimi risultati a Torino, Maccagno, Alassio, Martina Franca, Ercolano, Nova Milanese, Genova etc. Ha tenuto concerti in Italia, Francia, Slovenia, Germania, Svizzera, Polonia e Norvegia   come solista, ed in formazioni cameristiche tra le quali il “Vivaldi Guitar Trio”. Ha eseguito in prima esecuzione assoluta brani per chitarra sola e per tre chitarre, di molti compositori italiani e stranieri tra i quali: Franco Mariatti, Giorgio Mirto, Franco Mannino, Teresa Procaccini, Alberto Bernardi, Andrea Basevi, Gisle Krogseth, Gerard Drozd, Giorgio Ferrari, Oloff Naslund. E’ chiamato a far parte della giuria in Concorsi Internazionali come il T.I.M. Torneo Internazionale della Musica Patrocinato dall’A.GI.MUS., il Concorso Internazionale “Città di Moncalieri”, il Concorso per Giovani Talenti “Don Conta” di Spineto Castellamonte (TO). E’ Direttore Artistico della Rassegna Chitarristica Internazionale “Intorno alla chitarra” di Alba (CN) e del Concorso Chitarristico Internazionale “Città di Favria”. Ha inciso per le Etichette discografiche: “Rainbow Classic” italo-inglese, per la “Lyra Classica MAP” di Milano e per la Folkclub-Ethnosuoni di Casale Monferrato. Collabora con le case editrici: Bérben, Pizzicato Verlag. E’ docente di chitarra presso la Scuola Civica Musicale “Vincenzo Corino” di Nichelino (TO) e presso il Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca” di Alba (CN). Suona una chitarra del liutaio Mario Grimaldi e corde DOGAL Maestrale.

Aprirà il concerto la giovane chitarrista Alessandra Lucchetti che eseguirà di J.K.Mertz le Kleine Variationen

I prossimi concerti di agosto saranno il 17 coi Giovani chitarristi emergenti Nicola Bertozzi e Federico De Angeli, il 21 col chitarrista croato Sasha Dejanovic e il 28 agosto col duo chitarristico spagnolo Parejo composto da padre e figlio; ultimo concerto il 2 settembre col duo di chitarra Masini-Costantino.

Tutti i concerti si svolgono alle 21.15 con ingresso libero presso la saletta di Villa Rinchiostra in via delle Mura nord 7 a Massa. Info al 3471761981 oppure

Leave a Reply

Your email address will not be published.